Alfred Hitchcock

Sir Alfred Joseph Hitchcock (Londra, 13 agosto 1899Los Angeles, 29 aprile 1980) è stato un regista britannico naturalizzato statunitense.[1] È considerato una delle personalità più importanti della storia del cinema.

Lo spartiacque nella carriera di Hitchcock è rappresentato dal suo trasferimento da Londra a Hollywood, avvenuto nel 1940. In base a questa data, gli studiosi suddividono la sua produzione in due grandi periodi:

  • il periodo britannico, che va dal 1925 al 1940, durante il quale ha diretto ventitré film, di cui nove muti;
  • il periodo americano, che va dal 1940 al 1976, durante il quale ha diretto trenta film, fra i quali si annoverano i più conosciuti.

L'ultimo film è Complotto di famiglia diretto nel 1976.[2]

Il regista è conosciuto anche, grazie ai suoi capolavori thriller, come "maestro del brivido".

Nel 2012 è uscito nelle sale cinematografiche Hitchcock, con protagonisti Anthony Hopkins, Helen Mirren, Scarlett Johansson e Jessica Biel, film biografico incentrato sul rapporto tra il regista e sua moglie Alma Reville durante la lavorazione del film Psyco.[3]

Alfred Hitchcock nel trailer Il ladro (1956)
Trailer di Psyco: Hitchcock indica la casa gotica di Norman Bates (1960)
Hitchcock taglia un pollo nel trailer Gli uccelli (1963)
Stella di Alfred Hitchcock nella Hollywood Walk of Fame, Los Angeles (California).
Monumento a Hitchcock presso i Gainsborough Studios di Londra

Indice